Il Capodanno cinese si festeggia anche in Italia con le comunità numerose che vivono tra noi

Il Capodanno Cinese, conosciuto anche come Festa di Primavera o capodanno lunare, è la festa tradizionale più importante dell’anno in Cina ed è paragonabile alle festività natalizie dei paesi occidentali. Questo è il momento dell’anno in cui le famiglie si riuniscono per il tradizionale “cenone”, fanno offerte per le divinità e per gli antenati, si prega Buddha e si pulisce la casa dallo sporco dell’anno passato per fare posto alla felicità e alla buona sorte (fu 福) che arriveranno con il nuovo anno.

Il Capodanno cinese 2020 è sabato 25 gennaio. Questa festa non ha una data fissa perché segue il calendario lunare tradizionale e secondo l’astrologia cinese, ad ogni anno lunare corrisponde un segno zodiacale: il 2020 è l’anno del Topo.

Quand’è il Capodanno cinese? – Date e calendario lunare tradizionale

capodanno cinese

Capodanno Cinese in breve

Nome:春节 Chūn Jié
Altri nomi:‘Festa di Primavera’, Capodanno lunare
Data 2020:Sabato 25 gennaio
Data 2021:Venerdì 12 febbraio
Vacanze:7 giorni (24-30 gennaio)
Festeggiamenti:Decorazioni tradizionali, cenone della vigilia, fuochi d’artificio, “buste rosse”

Il giorno di Capodanno corrisponde al primo giorno del calendario lunare cinese. La data sul calendario Gregoriano è diversa di anno in anno, ma è sempre compresa tra il 21 gennaio e il 20 febbraio.

Il periodo di festa dura 16 giorni, dalla vigilia di Capodanno fino alla Festa delle Lanterne. Per il capodanno tradizionale i cinesi hanno 7 giorni di vacanza, dalla vigilia fino al sesto giorno del primo mese lunare, nel 2020 vanno dal 24 al 30 di gennaio; le scuole e alcune fabbriche invece chiudono per tutta la durata del periodo.

I giorni più importanti del periodo di festa del Capodanno cinese sono:

  • La vigilia di capodanno: la giornata in cui le famiglie si riuniscono. Secondo il calendario tradizionale cinese si chiama 除夕 Chúxī, che in italiano si può tradurre con “sbarazzarsi della sera”. Nel 2020 è venerdì 24 gennaio.
  • Il primo giorno dell’anno: durante questo giorno si fa visita ai parenti e ci si scambiano gli auguri di buon anno. Nel calendario cinese questo giorno si chiama 初一 Chūyī, che significa “primo giorno”; è il giorno di capodanno vero e proprio e quest’anno è sabato 25 gennaio.
  • La Festa delle Lanterne: è l’ultimo giorno del periodo di festa e corrisponde al quindicesimo giorno del primo mese del calendario lunare cinese. Quest’anno è sabato 8 febbraio.

Le date del Capodanno Cinese: 2020–2025

Dato che il Capodanno Cinese segue il calendario lunare tradizionale, ogni anno la data è diversa. Il Capodanno cinese 2021, ad esempio, sarà venerdì 12 febbraio e darà inizio all’anno del Bue. Abbiamo preparato una tabella con le date del capodanno cinese dei prossimi anni: speriamo vi sia utile per organizzare il vostro prossimo viaggio in Cina o per partecipare ai festeggiamenti della comunità cinese nel vosto paese; in Italia, per esempio, gli eventi principali sono a Roma, Milano e Prato.

AnnoDataZodiaco
2020Sabato 25 gennaioTopo
2021Venerdì 12 febbraioBue
2022Martedì 1 febbraioTigre
2023Domenica22 gennaioConiglio
2024Sabato 10 febbraioDrago
2025Mercoledì 29 gennaioSerpente

Come si festeggia? – Cultura e tradizioni

Come festeggiano i cinesi l’inizio del nuovo anno lunare? Quali sono le tradizioni e gli eventi pubblici?

capodanno cinese

I cinesi ritengono che un buon inizio d’anno porterà fortuna durante il corso dell’anno. Tradizionalmente celebravano l’inizio di un nuovo anno di lavoro agricolo ed esprimevano il desiderio di un buon raccolto (a quei tempi la maggior parte erano agricoltori). Oggi questo si traduce nei festeggiamenti per l’inizio di un nuovo anno d’affari e nell’auspicio di profitti e di successo nelle varie professioni. Durante i 7 giorni di vacanza, in alcuni villaggi e nelle città si organizzano eventi legati al folklore, come fiere del tempio, spettacoli e danze tradizionali. Le zone rurali, dove le tradizioni sono più sentite, si ripopolano grazie alle persone che tornano a casa dopo un anno di duro lavoro in città; al contrario, molti quartieri delle grandi metropoli si svuotano per qualche giorno, ma le zone dove si svolgono gli eventi restano vivaci e brulicanti.

Decorazioni – il rosso è il colore porta fortuna per eccellenza

decorazioni capodanno

Ogni strada, casa o palazzo in cui si celebra il Capodanno è decorato di rosso. Il rosso è il colore principale della festività, perché secondo la tradizione cinese è un colore di buon auspicio. Lanterne rosse, decorazioni augurali per le porte di casa e per le vetrine dei locali pubblici, frasi di buon auspicio su carta rossa,… Se viaggiate in Cina in questo periodo ne vedrete in ogni dove.

La maggior parte delle decorazioni nelle case per tradizione sono appese la notte della vigilia di Capodanno, mentre i luoghi pubblici iniziano ad essere addobbati già nei giorni e nelle settimane precedenti. Visto che il 2020 è l’anno del topo, molte decorazioni e gadget sono a tema, le più classiche sono: peluches, figurine, adesivi, dipinti e immagini di Capodanno che raffigurano topi accompagnati da qualche carattere cinese di auguri.

Cenone in famiglia – l’atmosfera di festa del Capodanno Cinese

Il Capodanno cinese è un momento di riunione per le famiglie. Ovunque si trovino, le persone fanno di tutto per tornare a casa, di solito nella città natale, per trascorrere e festeggiare il Capodanno con la propria famiglia.

Ravioli cinesi

Il cenone di Capodanno è chiamato anche “cena di ritrovo” ed è visto come il pasto più importante dell’anno. Di solito è presente tutta la famiglia allargata, con le diverse generazioni sedute attorno allo stesso tavolo per mangiare, raccontare aneddoti di famiglia e passare del tempo insieme. Si resta svegli tutti insieme fino a dopo mezzanotte per festeggiare e accogliere il nuovo anno.

Durante tutto il periodo del Capodanno, ma soprattutto alla cena della vigilia, si preparano e si mangiano alcuni piatti considerati porta fortuna per via del loro significato simbolico, dovuto al nome o all’aspetto. Ma quali sono questi cibi fortunati?

  • Il pesce non manca mai sulle tavole delle famiglie riunite per il cenone: la parola cinese “pesce” suona come la parola “abbondanza”. Secondo la tradizione, mangiare pesce porta denaro e fortuna in abbondanza nell’anno successivo.
  • ravioli sono un altro piatto immancabile. Al Nord soprattutto, secondo la tradizione, si preparano la sera stessa per mangiarli il giorno successivo.

Fra gli altri piatti tipici del Capodanno cinese ci sono gli involtini primavera, le torte di riso glutinoso e le tangyuan (palline dolci fatte con farina di riso glutinoso). Per saperne di più, leggete l’articolo sul cibo tradizionale del capodanno cinese.

Le buste rosse (hongbao) – Tradizione viva e in evoluzione

buste rosse hongbao

Come si usa fare a Natale in Occidente, in Cina ci si scambiano regali durante il Capodanno. I doni più comuni sono le “hongbao”, buste rosse che contengono soldi (una cifra simbolica di solito) regalate ai più giovani e agli anziani in pensione. Non si usa regalare buste rosse agli adulti che lavorano, se non come dono da parte dei datori di lavoro. Le buste rosse sono un augurio di buona fortuna e prosperità per coloro che le ricevono.

Negli ultimi anni sono state sviluppate anche delle applicazioni per smartphone per vincere o inviare buste rosse virtuali: molti giovani trascorrono la maggior parte del loro tempo durante le vacanze di Capodanno con queste app, per scambiarsi denaro con gli amici o tentare la fortuna. Wechat è una di queste applicazioni che, tra l’altro, è utilizzata anche per telefonate, videochiamate e messaggi d’auguri ad amici e parenti più lontani.

I petardi: “Addio all’anno vecchio, benvenuto al nuovo!”

petardi capodanno cinese

L’usanza di scoppiare petardi allo scoccare della mezzanotte ha radici molto lontane: si può dire che in Cina non è davvero Capodanno senza petardi e fuochi d’artificio. Secondo le credenze tradizionali, più forte è il suono dello scoppio e più fortunato sarà l’anno nuovo… Quindi se vi trovate in Cina durante i festeggiamenti per il Capodanno, prendete in considerazione dei tappi per le orecchie!

Molte delle grandi metropoli, come Hong Kong, organizzano spettacoli pubblici di fuochi d’artificio, ma il fulcro di questa tradizione sono le zone rurali, dove le vie di tutti i villaggi e città si colorano di rosso e i petardi scoppiano per ore, fino a tarda notte.

Attività folkloristiche di benvenuto per il nuovo anno

danza del drago

Durante i giorni di vacanza per il Capodanno cinese, nelle città si organizzano molte attività legate alla cultura tradizionale e al folklore. Nelle zone rurali le tradizioni sono più sentite, ma anche nelle zone metropolitane si respira un po’ di quel calore dato dalle celebrazioni per il nuovo anno lunare. In molte città cinesi si svolgono fiere del tempio dove è possibile assistere a spettacoli come danza del drago, danza del leone, o spettacoli legati al periodo imperiale, come il matrimonio dell’Imperatore. Ad esempio a Pechino, le fiere del tempio si svolgono nei parchi a partire dal primo giorno dell’anno lunare fino alla Festa delle Lanterne. Nei mercati e nelle fiere di questo periodo si trova una grande varietà di prodotti tradizionali e piatti locali, spesso mai visti durante il resto dell’anno.

Guida giorno per giorno al Capodanno Cinese 2020

Siete in Cina durante i festeggiamenti del Capodanno Cinese 2020? Date un’occhiata qui sotto:

capodanno cinese

Tabù e superstizioni: come (non) rovinarsi il Capodanno

Dato che cinesi credono che il Capodanno influenzi l’intero corso dell’anno, ci sono molte superstizioni e tabù relativi a questo periodo. Questi tabù di solito riguardano il lasso di tempo che va da un mese prima del Capodanno fino alla fine della festività (il quindicesimo giorno dell’anno, che corrisponde alla Festa delle Lanterne). Ecco alcune delle più diffuse credenze popolari:

capodanno cinese
  • Per i primi tre giorni dell’anno, si crede che fare le pulizie o lavarsi i capelli “spazzi via la buona sorte”.
  • Si ritiene che il pianto dei bambini porti sfortuna alla famiglia, quindi i bambini sono coccolati e se fanno i capricci sono rimproverati dagli anziani.
  • Niente prestiti: nessuno chiede o fa prestiti in questo periodo, se provate riceverete solo gran rifiuti.
  • Immancabile la biancheria intima rossa portafortuna per allontanare la malasorte: si vende ovunque, in tutti i mercati, negozi e supermercati cinesi. Per le persone nate nell’anno del topo, la biancheria intima rossa è un must per il 2020!
  • Il rosso non si limita alla biancheria: alla vigilia del capodanno è tradizione indossare gioielli o abiti rossi per scacciare gli spiriti maligni che discendono sulla terra e iniziare al meglio il nuovo anno.

Capodanno Cinese in viaggio – Guida e consigli

Golden week cina

La settimana di vacanza per il Capodanno cinese è una delle due “Golden Week” del turismo: è uno dei periodi più trafficati e affollati dell’anno (il primato spetta alla Festa Nazionale), ma è anche il momento dell’anno più adatto per vivere la cultura cinese autentica. Seguite i nostri consigli di viaggio e preparatevi subito a partire per entrare nel vivo dei festeggiamenti. Milioni di persone in movimento: Capodanno cinese e mezzi pubblici. Il periodo del Capodanno è un ottimo momento per viaggiare in Cina, specialmente se siete interessati alla cultura tradizionale cinese. Ma bisogna essere pronti al traffico e allo stress dovuti al caos della rete dei trasporti nel paese. Fabbriche, uffici e tutte le istituzioni hanno 7 giorni di vacanza (le scuole invece chiudono per tutta la durata dei festeggiamenti), nel 2020 sono dal 24 al 30 di gennaio. Il primo e l’ultimo giorno delle vacanze, tutta la rete di trasporti è affollata da milioni di cinesi che tornano al loro paese natale. I cinesi fanno tutto il possibile per tornare a casa dalle loro famiglie: dall’acquistare biglietti dai bagarini a prezzi moltiplicati, al fare la fila per tre giorni lottando per un biglietto, fino a trascorrere più di 20 ore su treni superaffollati o su autobus con 20 passeggeri in più su sgabelli lungo il corridoio per tratte di decine di ore. A spostarsi in questo periodo sono soprattutto i lavoratori migranti. Portano grandi e pesanti borse piene dei loro beni e di regali, spostandosi generalmente dalla più ricca costa orientale della Cina alle loro città di origine con i treni notturni in classe economica. Trovare un biglietto, soprattutto per le tratte lunghe, è davvero un’impresa! Bisogna organizzarsi e prenotare tutti i biglietti con largo anticipo.

(Tratto da viaggioincina.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Vai alla barra degli strumenti